Cronaca

Nocera, tentò di violentare giovane per strada: disposta perizia per l'imputato

I fatti risalgono al 13 agosto 2017, quando in pieno centro cittadino, una ragazza di 19 anni fu aggredita da un uomo, che prima la immobilizzò, per poi toccarla più volte a ridosso delle parti intime

Tentò di violentarla, dopo averla afferrata con forza, ferendola alla bocca con la frattura di un molare. Sarà effettuata una perizia psichiatrica, prima della sentenza, su un uomo di 48 anni accusato di violenza sessuale e lesioni. I fatti risalgono al 13 agosto 2017, quando in pieno centro cittadino, una ragazza di 19 anni fu aggredita da un uomo, che prima la immobilizzò, per poi toccarla più volte a ridosso delle parti intime. La reazion della ragazza, con l'intervento successivo poi di una donna, evitarono il peggio, con l'uomo in fuga. Nella concitazione, la ragazza perse un molare, per via dell'irruenza del suo aggressore. I carabinieri lo identificarono poi dopo tempo, con la richiesta di rinvio a giudizio firmata dalla procura un anno fa. La perizia servirà a comprendere se l'uomo, già segnalato per episodi simili, fosse capace di intendere durante quei fatti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera, tentò di violentare giovane per strada: disposta perizia per l'imputato

SalernoToday è in caricamento