rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Nocera Inferiore

Pitbull violento, l'ordinanza del sindaco: "Segua un percorso di recupero comportamentale"

L'animale, nei giorni scorsi, ha tentato di aggredito altri cani e ferito i loro padroni che cercavano di dividerli

Nuovo episodio di violenza che vede come protagonista un pitbull. Dopo la tragedia di Eboli, nei giorni scorsi, in pieno centro a Nocera Inferiore, un cane della stessa razza ha tentato di aggredito altri cani e ferito i loro padroni mentre cercavano di dividerli. Quanto accaduto è stato segnalato segnalato dai residenti ai carabinieri che, dopo aver raccolto alcune testimonianze, hanno informato il servizio veterinario dell’Asl che, a sua volta, ha coinvolto gli uffici del Comune. 

La linea dura del Comune

Di qui l’intervento diretto da parte del sindaco Paolo De Maio, che ha firmato un’apposita ordinanza che obbliga i proprietari a far intraprendere al pitbull  un percorso di recupero comportamentale; inoltre devono adottare precauzioni per evitare ulteriori aggressioni da parte dell'animale. Non solo. Ma devono stipulare un’assicurazione per la responsabilità civile per danni contro terzi ed evitare di portare il cane in spazi pubblici alla presenza di minori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pitbull violento, l'ordinanza del sindaco: "Segua un percorso di recupero comportamentale"

SalernoToday è in caricamento