Nocera, accoltellato ma fornisce un'altra versione: condannato per favoreggiamento

Nel corso di una contesa, quando fu sentito dai carabinieri, l'imputato avrebbe fornito false informazioni alle forze dell'ordine, dopo essere stato accoltellato al termine di un litigio

E' stato condannato a sei di mesi di reclusione, con pena sospesa, con l'accusa di favoreggiamento un uomo di 50 anni, di Nocera Inferiore. Nel corso di una contesa, quando fu sentito dai carabinieri, avrebbe fornito false informazioni alle forze dell'ordine, dopo essere stato accoltellato al termine di un litigio. Ad aggredirlo sarebbero stati in due, a bordo di un ciclomotore, che lo avevano raggiunto a piedi in via Petrosino.

Le accuse

Secondo le ricostruzioni dei militari, l'accoltellamento fu commesso da un'altra persona , che finì invece sotto processo per tentato omicidio. L'episodio si consumò in un bar di Nocera Superiore, quando uno dei due estrasse un coltello e colpì l'uomo. Per la procura, "con l'intento di cagionarne la morte". Ma chi rispondeva di tentato omicidio è stato assolto "perchè il fatto non sussiste". La sentenza è stata emessa dal giudice Franco Russo Guarro, che ha ritenuto conseguita invece la prova per le accuse di favoreggiamento personale per l'imputato, che avrebbe fornito elementi per escludere l'altra persona da ogni responsabilità penale. Al termine del dibattimento, infatti, non sono stati raccolti sufficienti elementi per una condanna per il reato più grave. Il solo condannato è stato giudicato, nei fatti, per aver mentito ai carabinieri su quell'episodio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

  • Luci d'Artista 2019/2020: un giro d'affari di quindici milioni di euro

Torna su
SalernoToday è in caricamento