Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Nocera Superiore

Fuga di gas durante lavori a Nocera Superiore, ora indaga anche la Procura

Sull'episodio hanno lavorato i carabinieri del reparto territoriale, che invieranno poi le carte all'autorità giudiziaria la quale deciderà poi il da farsi. A provocare la rottura con contestuale fuoriuscita di gas era stata una ditta che eseguiva lavori per conto di Enel

La fuga di gas a Nocera Superiore, dovuta alla rottura di un tubo della rete che lo distribuisce, sarà oggetto anche di un approfondimento da parte della Procura di Nocera Inferiore. Sull'episodio hanno lavorato i carabinieri del reparto territoriale, che invieranno poi le carte all'autorità giudiziaria la quale deciderà poi il da farsi. A provocare la rottura con contestuale fuoriuscita di gas era stata una ditta che eseguiva lavori per conto di Enel

I disagi

Sono durati diverse ore e si sono conclusi solo nella notte di due giorni fa i lavori di riparazione della condotta del gas metano in località Camerelle a Nocera Superiore. Il tubo che trasporta il metano era stato perforato da un escavatore di un’azienda che in via Nazionale stava effettuando la posa di cavi elettrici. La strada resterà chiusa almeno fino a domani, ha fatto sapere il sindaco Giovanni Maria Cuofano, per il ripristino regolare del tratto di strada. La rottura delle tubazioni aveva provocato la formazione di una grande nuvola di gas che si era propagata in diverse zone di Nocera Superiore e delle città confinanti. La sera stessa, il forte odore era stato sentito anche nella vicina Nocera Inferiore, Pagani e Cava de' Tirreni. Il centralino dei vigili del fuoco era stato preso d’assalto da centinaia di telefonate da parte di cittadini che chiedevano informazioni o richieste di aiuto. L’incidente si era verificato verso le 17 del pomeriggio. Da alcuni giorni lungo il tratto della Nazionale sono in corso lavori di ammodernamento della rete elettrica sotterranea. Erano stati gli stessi operai a dare l’allarme fermando auto e camion in transito. Sul posto erano poi giunti gli agenti della polizia locale e i carabinieri. Gli agenti avevano fatto deviare il traffico e isolato la zona. Poco dopo erano giunti anche i carabinieri e i vigili del fuoco. L’area era stata presidiata per consentire in sicurezza i lavori di riparazione della condotta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas durante lavori a Nocera Superiore, ora indaga anche la Procura

SalernoToday è in caricamento