Via i sigilli del "Korè Village" a Nocera Superiore: la decisione del tribunale

Una parte del complesso, che riunisce albergo, palestra e sala ristorazione, era già finita sotto sequestro e poi dissequestrata dal Riesame

Dissequestrato per intero il Korè Village, la mega struttura di Nocera Superiore finita mesi fa al centro di un'indagine su presunti abusi edilizi. L'operazione risaliva allo scorso 13 febbraio. Una parte del complesso, che riunisce albergo, palestra e sala ristorazione, era già finita sotto sequestro e poi dissequestrata dal Riesame: si trattava dell'area dedicata al fitness ed al benessere. L'indagine vede indagate tre persone per abuso edilizio, ma la struttura oggi è tornata operativa. L'inchiesta condotta dal sostituto procuratore Anna Chiara Fasano vede indagati l'imprenditore e due tecnici, progettista e direttore dei lavori e legale rappresentante della ditta esecutrice. La struttura alberghiera p di diecimila metri quadrati e fu inaugurata lo scorso gennaio.  

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Mare sporco a Salerno: denunce e proteste dei cittadini

  • Sette cartomanti in poche centinaia di metri: nuova "invasione" sul lungomare

I più letti della settimana

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Incidente a Giovi: è morta Eleonora, l'amica della famiglia Scannapieco

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Incidente a Giovi: ecco le condizioni di salute dei quattro feriti

Torna su
SalernoToday è in caricamento