Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Nocera Superiore

Minacce di morte alla moglie, poi tenta di soffocarla davanti alle figlie: va a processo

Per il gup sussistono gli elementi per fissare un processo, accogliendo la richiesta della Procura di Nocera Inferiore per il rinvio a giudizio 

E' stato mandato a giudizio per maltrattamenti un uomo di Nocera Superiore, di 41 anni, che avrebbe più volte minacciato e picchiato la moglie, davanti alle tre figlie piccole

Le accuse

L'uomo, minacciando di aggredire con violenza se le avesse fatto recapitare una lettera di separazione dall'avvocato, avrebbe più volte sottoposto la vittima a forme reiterate diviolenza. In particolare, nel giugno 2019, tentò di soffocarla, per poi prenderla a pugni sulla gamba sinistra. Alla violenza assistettero le figlie di 15 e 11 anni, costate all'uomo anche l'aggravante. A questo si aggiungono anche le minacce di morte più volte manifestate alla presenza della donna. Per il gup sussistono gli elementi per fissare un processo, accogliendo la richiesta della Procura di Nocera Inferiore per il rinvio a giudizio 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce di morte alla moglie, poi tenta di soffocarla davanti alle figlie: va a processo

SalernoToday è in caricamento