Assenteismo all'Asl di Nocera Superiore, nessun indagato sarà sospeso

Tre lavoravano all'esterno, mentre altri cinque, invece, erano già in pensione. Si ridimensiona, anche se per metà, l'inchiesta della procura di Nocera Inferiore

Tre lavoravano all'esterno, mentre altri cinque, invece, erano già in pensione. Nessuno, tra gli otto indagati nell'inchiesta anti assenteismo all'Asl di Materdomini, sarà sospeso. Lo ha deciso il gip del tribunale di Nocera, rigettato le richieste di interdizione della procura, che contestava ad otto, tra medici veterinari e funzionari, l'accusa di truffa aggravata. La struttura è il distretto di Nocera Superiore. Gli episodi di uso del badge per simulare la presenza sul lavoro, furono ricostruiti tra dicembre 2017 fino a gennaio 2018. L'indagine nacque dalla denuncia di un dipendente di una ditta di pulizie, che riferì che almeno 6-7 dipendenti avrebbero registrato la propria presenza con il badge, per poi allontanarsi dal posto di lavoro senza motivo. 

"Lavoro esterno per tre dirigenti"

I cinque già in pensione non possono essere sospesi, ma su di loro restano dubbi, perchè non fornirono documentazione a loro difesa durante l'interrogatorio, in ragione della scelta di avvalersi della facoltà di non rispondere. Gli altri tre in servizio, invece, con varia documentazione hanno fatto venir meno gli elementi di colpevolezza nei loro confronti, perchè impegnati - per tutti gli episodi loro contestati - all'esterno, a svolgere lavoro per il distretto. Le indagini dei carabinieri di Nocera Superiore si erano avvalse di video acquisiti da una telecamera di sorveglianza, piazzata in prossimità dell'ingresso del distretto, dove era visibile la macchina per l'utilizzo del badge. La posizione degli otto potrebbe ora cambiare, quando la procura deciderà di chiudere l'indagine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

Torna su
SalernoToday è in caricamento