Ex mattatoio di Nocera Superiore: ordinanza di sgombero per una famiglia

L’immobile comunale verrà riqualificato e trasformato in sede della polizia municipale e della protezione civile

Via dall’immobile occupato abusivamente per renderlo disponibile alla riqualificazione e restituirlo alla comunità. È con ogni probabilità l’atto finale di un iter destinato a liberare l’ex mattatoio di Nocera Superiore, in via Petrosino, dalla famiglia che l’ha occupato senza titolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo sgombero

L’ordinanza di sgombero, firmata dal responsabile del Patrimonio del Comune, dà dieci giorni di tempo agli occupanti di lasciare l’immobile di proprietà comunale. In caso di mancata ottemperanza del dispositivo si procederà con l’esecuzione forzata. Dalle verifiche condotte dagli uffici comunali, la famiglia, che occupa ormai da dieci anni la struttura, non ha più i titoli per risiedere all’interno dell’immobile pubblico. Lo sgombero è l’atto propedeutico all’avvio dell’iter per l’intervento di riqualificazione che l’Amministrazione Cuofano ha previsto nel piano triennale delle opere pubbliche, ovvero rigenerare l’ex mattatoio e renderlo una sede decorosa per la polizia municipale, del Coc e della Protezione civile. La struttura oggi si presenta in condizioni igieniche carenti, in completo stato di degrado ed abbandono, come si legge dalla relazione redatta dall’Ufficio Patrimonio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Regionali 2020, plebiscito per De Luca in Campania: i risultati definitivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento