Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via Nazionale

Chiedevano il "pizzo" alle prostitute a Nocera Superiore: arrestate quattro donne

L’operazione è scattata a seguito di una lite furibonda, andata in scena in Via Nazionale, tra sette donne tutte di nazionalità straniera. Al loro arrivo i militari sono riusciti senza non poche difficoltà a placare gli animi e ad avviare le indagini

La scorsa notte i carabinieri di Nocera Superiore, Cava de’ Tirreni e Nocera Inferiore hanno arrestato quattro cittadine nigeriane, di età compresa tra i 29 ed i 24 anni, accusate di estorsione e sfruttamento della prostituzione. L’operazione è scattata a seguito di una lite furibonda, andata in scena in Via Nazionale, tra sette donne tutte di nazionalità straniera. Al loro arrivo i militari sono riusciti senza non poche difficoltà a placare gli animi e ad avviare le indagini del caso.  

I carabinieri hanno accertato che quattro donne avevano aggredito, picchiandole, altre connazionali in quanto queste ultime si erano rifiutate di consegnar loro la somma di 200 euro cadauna per consentire loro di esercitare il meretricio nella zona. Le quattro cittadine nigeriane, quindi,  sono state tratte in arresto per estorsione e sfruttamento della prostituzione e, su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, sono state rinchiuse presso la Casa Circondariale di Salerno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiedevano il "pizzo" alle prostitute a Nocera Superiore: arrestate quattro donne

SalernoToday è in caricamento