menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fase 2, stretta sui rifiuti a Nocera Superiore: Cuofano contro gli incivili

Linea dura del sindaco contro chi non rispetta la raccolta differenziata: "Di questo passo torniamo indietro, ma non ci affonderanno"

Il sindaco di Nocera Superiore Giovanni Maria Cuofano ha disposto, al termine di un brief operativo con la Polizia Locale e l’Ufficio Ecologia, una stretta sui rifiuti annunciando sanzioni per i conferimenti irregolari e per coloro che non rispettano le regole del porta-a-porta avviato lo scorso febbraio nell’Area1.

La denuncia

Cuofano spiega che “mentre eravamo impegnati, in piena emergenza Covid-19, a monitorare e controllare la città, molti hanno approfittato per tornare all’inciviltà, abbandonare rifiuti non differenziati e scaricando in strada sacchi neri a qualsiasi ora del giorno. E’ un comportamento ignobile e vigliacco che, con il graduale ritorno alla normalità, sarà pesantemente sanzionato. Non possiamo tornare indietro e gettare al vento gli sforzi compiuti in precedenza. Chi ha pensato di approfittare in questi mesi dell’attenzione momentaneamente concentrata sui controlli Covid-19 sappia che ora la musica è cambiata. Non ci aspettavamo un rilassamento generale fino a questo punto - conclude il primo cittadino - ma d’ora innanzi si torna a rispettare le regole”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Rischio zona rossa in Campania: si riunisce l'Unità di Crisi

  • Cronaca

    Colta da malore durante un funerale: muore donna a Pisciotta

  • Cronaca

    Dramma a Cava, uomo precipita dal balcone e muore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento