Cronaca

Nocera Superiore, per la morte di Raffaele Rossi c'è un arresto per omicidio stradale

L'uomo, di 47 anni, era alla guida di una delle due auto coinvolte nell'impatto registrato la scorsa notte lungo via Nazionale

Per l'incidente nel quale ha perso la vita Raffaele Rossi, un 17enne di Sant'Egidio, la Procura di Nocera Inferiore ha ottenuto l'arresto, con regime di domiciliari, di un uomo di Cava de’ Tirreni, classe '71. Era lui alla guida di una delle due auto coinvolte nell'impatto registrato la scorsa notte lungo via Nazionale, a Nocera Superiore.

L'accusa

L'accusa è di omicidio stradale. Con l'arrestato, a bordo dell’Opel Astra, c’erano il fratello e un altro uomo, tutti medicati presso l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, con ferite e contusioni di lieve entità. Secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri della stazione di Nocera Superiore, il 47enne non era in condizioni psico-fisiche alterate, ma avrebbe azzardato un sorpasso, prendendo in pieno la Fiat Punto, sulla quale viaggiava Raffaele Rossi, il 17enne di Sant'Egidio che ha perso la vita, insieme ad altri cinque suoi amici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera Superiore, per la morte di Raffaele Rossi c'è un arresto per omicidio stradale

SalernoToday è in caricamento