menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusi su un bimbo di nove anni, straniero rischia processo per violenza sessuale

I fatti risalgono allo scorso marzo, a Nocera Superiore. La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per un 26enne

Un ragazzo straniero di 26 anni rischia il processo con l'accusa di violenza sessuale ai danni di un minore di 9 anni. I fatti risalgono allo scorso marzo, a Nocera Superiore. Quella domenica, di sera, i due si incrociarono nei pressi di una scuola. Poi si sarebbero diretti in un luogo isolato, dove il più giovane, un 26enne straniero, avrebbe abusato del piccolo. La vittima, dopo essere fuggita, raccontò tutto alla madre, che sporse denuncia ai carabinieri. Ma in strada, più di qualcuno decise di farsi giustizia da solo, cercando quel giovane e riuscendo anche ad aggredirlo. Fu salvato dai carabinieri, intervenuti per sedare la rissa e avviare le indagini. L'imputato, che ora rischia il processo per violenza sessuale dopo la richiesta di rinvio a giudizio della procura, sarebbe affetto da gravi problemi mentali, come testimonirebbe anche una consulenza della procura. Attualmente, si trova ricoverato in una struttura psichiatrica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Rischio zona rossa in Campania: si riunisce l'Unità di Crisi

  • Cronaca

    Colta da malore durante un funerale: muore donna a Pisciotta

  • Cronaca

    Dramma a Cava, uomo precipita dal balcone e muore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento