Scontri tra ultras nocerini e foggiani: scattano i primi Daspo

Le indagini, condotte dai poliziotti nocerini e foggiani, stanno proseguendo per riuscire a risalire all’identità degli altri protagonista della rissa andata in scena fuori dalla stadio “San Francesco”

Sono tredici i tifosi della Nocerina e due quelli del Foggia ai quali, nella giornata di ieri, sono stati notificati i primi Daspo (dai 3 ai 7 anni) scaturiti a seguito degli scontri verificatisi prima della partita di calcio tra le due squadre a Nocera Inferiore. Per tutti loro, dunque, è stato disposto il divieto di accesso alle manifestazioni sportive.

L'inchiesta

Le indagini, condotte dai poliziotti nocerini e foggiani, stanno proseguendo per riuscire a risalire all’identità degli altri protagonista della rissa andata in scena fuori dalla stadio “San Francesco”. Nel mirino, in particolare, altri tifosi del Foggia che avrebbero provocato azioni violenti durante il viaggio di ritorno in Puglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento