Cronaca

Nocerina - Verona, l'appello del questore De Iesu

Il questore ha annunciato misure di sicurezza eccezionali per evitare scontri in occasione della gara valevole per la serie B e lanciato un appello ai tifosi molossi affinchè venga messa da parte la violenza

Lo stadio di Nocera Inferiore

Alta tensione per Nocerina - Verona, in programma domani 24 marzo alle 15 allo stadio San Francesco di Nocera Inferiore. In occasione del match, valido per il campionato di serie B, il questore di Salerno Antonio De Iesu ha comunicato che saranno disposti massicci servizi di ordine e sicurezza pubblica allo scopo di garantire il regolare svolgimento della gara calcistica ed evitare qualsiasi forma d'illegalità e di turbativa dell'ordine pubblico. I servizi di sicurezza saranno messi in atto anche in considerazione dei disordini scoppiati in occasione della gara d'andata svoltasi allo stadio Bentegodi di Verona. In quella occasione la polizia arrestò 12 persone (otto ultras molossi e quattro scaligeri).

Altri cinque tifosi della Nocerina, nei giorni successivi, furono identificati e puniti con il provvedimento di divieto di accesso allo stadio. Il questore di Salerno, a tal riguardo, d’intesa con i presidenti delle due società calcistiche, si legge in una nota, rivolge un accorato invito alla tifoseria molossa affinché dia dimostrazione di grande maturità sportiva, evitando di porre in essere comportamenti violenti ed ostili nei confronti della tifoseria scaligera, isolando eventuali frange di violenti ed esaltando al massimo il carattere sportivo della competizione calcistica, in modo da evitare di esasperare ulteriormente la rivalità tra le due tifoserie.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocerina - Verona, l'appello del questore De Iesu

SalernoToday è in caricamento