Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

“Noi giovani europei”: tre giorni per affrontare nuove sfide!

I lavori sono stati aperti dal Presidente dell’Associazione organizzatrice Moby Dick che ha parlato ad una platea di 130 giovani, provenienti da tutta Italia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

“Noi giovani Europei – Crescere, partecipare, innovare”, una tre giorni dedicata alle politiche giovanili che ha preso ufficialmente il via il 5 maggio presso il Salone dei Marmi del Comune di Salerno. I lavori sono stati aperti dal Presidente dell’Associazione organizzatrice Moby Dick che ha parlato ad una platea di 130 giovani, provenienti da tutta Italia. Presenti all’apertura anche Giuseppe Caruso (Presidente Forum regionale dei Giovani Campania), Regina Milo (Coordinatrice Anci Giovani Campania), Patrizia Laganà (Assessorato Fondi Europei e Politiche Giovanili- Regione Campania) e Roberto De Luca (Assessore al Bilancio ed allo Sviluppo – Comune di Salerno) che ha dato il benvenuto ai ragazzi a Salerno.

Dopo l’incontro di apertura a Palazzo di Città, i partecipanti sono arrivati all’Oleandri Resort di Paestum dove questa mattina hanno dato vita ad un vero e proprio dialogo strutturato, confrontandosi sulle sfide delle politiche giovanili. Quattro le tematiche individuate dagli organizzatori: Impresa ed innovazione della società, Spazi e luoghi pubblici per l’aggregazione, Competenze personali e trasversali, Recupero della fiducia nelle istituzioni. I ragazzi sono stati suddivisi in gruppi e con il supporto di un “facilitatore” hanno affrontato e si sono confrontati sui diversi argomenti. Programmato nel pomeriggio l’intervento dell’Assessore della Regione Campania, Serena Angioli che valuterà la prima parte dei lavori. I progetti elaborati dai ragazzi, infatti, verranno presentati domani, 7 maggio (dalle ore 10:00 alle ore 13:00) alla Stazione Marittima di Salerno alla presenza del primo cittadino e rappresentanti del mondo istituzionale e giovanile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Noi giovani europei”: tre giorni per affrontare nuove sfide!
SalernoToday è in caricamento