Cronaca

Duello Regione-Unisa per la nomina al Ruggi: nuovo attacco da Palazzo Santa Lucia

La Regione: "Si esprime sorpresa per i toni usati dall'Ateneo per voce del rettore: si precisa che la Regione ha senza indugio e nei termini previsti, nel pieno rispetto dell'ordinanza del presidente del Tar"

"Conosco bene sia Pasquino che Caldoro: persone equilibrate e di buon senso. Lasciateci lavorare, evitiamo di gettare benzina sul fuoco". Queste le parole del vicepresidente della Regione, Guido Trombetti, sulla querelle tra il governatore Caldoro e il rettore Pasquino, a margine dell'  incontro di stamane alla Camera di Commercio. Ma, mentre Trombetti lancia il suo appello alla calma circa la nomina del manager dell'ospedale Ruggi, dalla Regione spunta una nuova nota contro l'Unisa.

"Si esprime sorpresa per i toni usati dall'Ateneo per voce del rettore: si precisa che la Regione ha senza indugio e nei termini previsti, nel pieno rispetto dell'ordinanza del presidente del Tar, formulato la proposta per l'intesa. Il rettore ha evidentemente piena legittimazione ad esprimersi, come ha fatto, sulla proposta con motivazione", si legge dalla nota. Dicono di non comprendere le polemiche messe in campo da Pasquino, da Palazzo Santa Lucia che ribadisce la trasparenza del procedimento per la  firma notturna del decreto di venerdì, per confermare il nome di Elvira Lenzi alla guida del San Leonardo. Intanto, il Tar ha anticipato al  23 maggio, l'udienza sulla questione, inizialmente fissata per il 6 giugno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duello Regione-Unisa per la nomina al Ruggi: nuovo attacco da Palazzo Santa Lucia

SalernoToday è in caricamento