"La notte dei musei" a Salerno e provincia: ecco la mappa delle aperture

Sarà possibile passeggiare tra secoli di storia e godere delle bellezze custodite negli scrigni d'arte beneficiando delle aperture serali nel capoluogo e negli altri siti del territorio provinciale

Sabato 18 maggio è “Notte Europea dei Musei”, un evento nazionale organizzato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il patrocinio del Consiglio d’Europa e dell’ICOM. Sarà possibile passeggiare tra secoli di storia e godere delle bellezze custodite negli scrigni d'arte beneficiando delle aperture serali. Biglietto simbolico: si pagherà 1 euro per l'ingresso.

Il tema

I musei, i complessi monumentali, le aree e i parchi archeologici proporranno un ricco calendario di iniziative e attività aperte al pubblico. Come tema scelto per la giornata, la Direzione generale Musei di MIBAC (Ministero per i beni e le attività culturali) condivide con ICOM Italia  “Musei come hub culturali: il futuro della tradizione”. 

La mappa

A Capaccio, il Parco Archeologico di Paestum - Area archeologica propone l'apertura straordinaria dalle 8.30 alle 22.30 (ultimo ingresso 21.50). Iniziative anche a Pontecagnano Faiano: il Museo Archeologico Provinciale "Etruschi di Frontiera" garantirà l'apertura serale. A Salerno, aperti il complesso monumentale San Pietro a Corte - ipogeo e Chiesa Sant'Anna. L'orario d'ingresso serale sarà dalle ore 20 alle 23. Dalle ore 18 alle 21, apertura della Cappella Palatina. Il Museo Archeologico Provinciale sarà aperto dalle ore 19 alle 22 e il tema dell'evento organizzato sarà "Combattimenti e medicamenti". Il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitaa sarà aperto dalle ore 20 alle 23  a cura della Cooperativa Galahad. Il Museo Papi aprirà su prenotazione, in base al numero di partecipanti. Notte dei Musei proposta anche nell'antica Volcei. A Buccino, infatti, il Museo archeologico nazionale di Volcei "Marcello Gigante" sarà aperto al pubblico in fascia serale dalle ore 19.30 alle 22.30. La Notte dei Musei a Minori prenderà forma nella Villa romana: apertura 19.30-22.30. La Certosa di San Lorenzo, a Padula, sarà aperta dalle 19.30 alle 22.30, ingresso 1 euro a persona. In questa occasione, il Polo Museale della Campania, retto dalla dottoressa Anna Imponente, la Direttrice pro tempore del complesso certosino, dottoressa Tommasina Budetta, con la collaborazione del Consorzio Arte’m ed in sinergia con il Comune di Padula, promuovono l’apertura dei depositi. Questo primo appuntamento consentirà di visitare gli ambienti adibiti alla conservazione delle opere d’arte restaurate. L’iniziativa rappresenta la prima tappa di un percorso che intende rendere fruibili nuovi spazi, consentendo così ai visitatori di conoscere le opere del territorio conservate nel monumento.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Salerno, i Nas chiudono laboratorio di analisi: sequestri anche in provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento