rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Novi Velia

Si frattura il femore sul Monte Gelbison: salvato escursionista

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, che sono riusciti a recuperarlo, mentre i sanitari del 118, dopo i primi accertamenti, lo hanno condotto all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dov’è tuttora ricoverato

Ore di apprensione, ieri sera, nel Cilento, dove un 50enne di Novi Velia è scivolato mentre passeggiava su di un sentiero del Monte Gelbison. L’escursionista, nella caduta, si è fratturato il femore.

L'intervento 

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, che sono riusciti a recuperarlo, mentre i sanitari del 118, dopo i primi accertamenti, lo hanno condotto all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dov’è tuttora ricoverato. Le sue condizioni di salute non sono gravi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si frattura il femore sul Monte Gelbison: salvato escursionista

SalernoToday è in caricamento