rotate-mobile
Cronaca

Nuovo "Ruggi", il Tar sospende gli espropri: chiesti chiarimenti al Comune

I giudici amministrativi hanno ordinato all’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Vincenzo Napoli, di riesaminare i documenti spiccati negli ultimi mesi per “mettere le mani” sui terreni ex Finmatica, fissando al prossimo 20 aprile l’udienza per entrare nella questione della vicenda

Inizia in salita la realizzazione del nuovo “Ruggi d’Aragona” a Salerno. I giudici della seconda sezione del Tar di Salerno (presidente Nicola Durante) - riporta La Città - hanno ordinato all’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Vincenzo Napoli, di riesaminare i documenti spiccati negli ultimi mesi per “mettere le mani” sui terreni ex Finmatica, fissando al prossimo 20 aprile l’udienza per entrare nella questione della vicenda.

La risposta del Comune 

Al momento, dunque, le operazioni di esproprio restano sospese. Ora non resta che attende la risposta da parte degli uffici di Palazzo di Città, in particolare dell’assessore all’urbanistica Michele Brigante, che sta seguendo con attenzione tutta la vicenda. La risposta deve arrivare entro due mesi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo "Ruggi", il Tar sospende gli espropri: chiesti chiarimenti al Comune

SalernoToday è in caricamento