menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Fb

Foto Fb

Nuovi sigilli per villa Wenner, Teresa Scarpa: "Nessuna festa, perchè si dà credito alla vicina?"

La richiesta di dissequestro era stata concessa per permettere alcuni lavori di manutenzione del giardino e della piscina. Di quest'ultima i proprietari ne avrebbero ora fatto solo uso privato

Nuovi sigilli, nel corso dell’ultimo controllo effettuato dai Nas, per la piscina e il parco di villa Wenner, a Pellezzano. Risale al 4 agosto scorso, il dissequestro temporaneo, dopo il provvedimento di marzo. A dire la sua in merito al nuovo sequestro, Teresa Scarpa, una delle proprietarie della villa: "È vero, abbiamo fatto un bagno in piscina ma soltanto noi familiari, nessuna festa". Le accuse sono di schiamazzi e mancata comunicazione degli ospiti alla questura, aggiungendo la violazione delle prescrizioni imposte dalla magistratura.

Parla Teresa Scarpa

La richiesta di dissequestro era stata concessa per permettere alcuni lavori di manutenzione del giardino e della piscina. Di quest'ultima i proprietari ne avrebbero ora fatto solo uso privato: tanta amarezza da parte dei proprietari per l'accaduto. "Nell'istanza di dissequestro presentata a suo tempo era stato comunicato ai magistrati che ci eravamo dotate di telecamere.- conclude Teresa Scarpa-  Perché non ci sono state richieste le registrazioni e si è dato credito alla vicina?". L'udienza, intanto, è fissata il prossimo settembre.

La querelle continua

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento