Cronaca

Occupazione abusiva di suolo pubblico: sequestro per un bar del centro

L'autorizzazione comunale esibita era scaduta. Oltre alla notifica di un verbale di accertata violazione di 168 euro, il personale intervenuto ha proceduto al sequestro penale di tutti gli arredi

Polizia Municipale in azione, il 21 giugno: nell’ambito di servizi finalizzati alla verifica della legittimità delle occupazioni di suolo pubblico, realizzate dai titolari di Pubblici Esercizi nelle adiacenze dei propri locali, a seguito di informazioni assunte preventivamente presso il SUAP, hanno controllato un bar della zona centrale della città, che aveva occupato un’area di circa 25 mq con ombrelloni, sedie e tavolini.

L'ispezione

Nel corso dell’ispezione è stato accertato che il titolare del pubblico esercizio risultava sprovvisto del prescritto titolo abilitativo ad occupare l’area antistante la propria attività. L'autorizzazione comunale esibita era, infatti, scaduta. Oltre alla notifica di un verbale di accertata violazione di 168 euro, il personale intervenuto ha proceduto al sequestro penale di tutti gli arredi mobili, posizionati abusivamente sul suolo pubblico.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione abusiva di suolo pubblico: sequestro per un bar del centro

SalernoToday è in caricamento