Cronaca Pastena / Quartiere Europa

Spazio liberato Frappy Ricciardi: gli studenti nell'ex-scuola materna

Assemblee e riunioni operative per realizzare il progetto di spazio sociale ideato dagli studenti salernitani che hanno ripulito l'intera area

Pulizia della scuola

"Abbiamo ripulito uno spazio pubblico dal degrado, abbiamo restituito una scuola alla propria cittadinanza, dandole un'anima": queste le parole degli studenti salernitani che, dallo scorso sabato, stanno occupando, dopo un'accurata opera di pulizia, l'ex-scuola materna Ventre del Quartiere Europa. I ragazzi, rivendicando la libertà di riappropriarsi di aree ostaggio dell'incuria e dell'abbandono, ma potenzialmente fruibili al pubblico, hanno inteso lanciare il loro segnale all'intera cittadinanza.

"Da tempo stiamo sensibilizzando le persone sulla mancanza di spazi sociali liberi a Salerno: sabato siamo entrati nell’edificio da anni abbandonato al proprio destino e lasciato nelle mani di malintenzionati, tossicodipendenti e individui che hanno più volte disturbato il vicinato anche con atti vandalici - raccontano i giovani - Si è lavorato e si sta continuando a lavorare per rendere la struttura accessibile al pubblico, in attesa che il progetto elaborato venga approvato dagli enti pubblici locali. Alla trascuratezza e alla disattenzione del Comune e delle Autorità, vogliamo contrapporre un progetto di recupero sociale del quartiere e della città tutta".

Dopo i sopralluoghi delle forze dell'ordine di lunedì, i ragazzi restano nell'ex-scuola, ribattezzata su Facebook "Spazio liberato Frappy Ricciardi". Una serie di assemblee e riunioni, quindi, per discutere del progetto sociale che mira a promuovere la cultura e l'arte tra i giovani, a costo zero. Questa sera, intanto, serata in musica accompagnata da buon vino, con una raccolta fondi finalizzata proprio a finanziare il progetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spazio liberato Frappy Ricciardi: gli studenti nell'ex-scuola materna

SalernoToday è in caricamento