Cronaca

Due pitbull aggrediscono cagnolino e il suo padrone: paura in Cilento

Sul posto è giunto il proprietario dei due cani di stazza maggiore, riuscendo a fermarli. L'altra persona invece, con problemi al cuore, è stata soccorsa da un’ambulanza del 118 e trasferita all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania

Due pitbull hanno provato ad azzannare un altro cane, che passeggiava in strada con il suo padrone. Tanta paura oggi pomeriggio, ad Ogliastro Marina, frazione del Comune di Castellabate. I due cani sarebbero riusciti a varcare il recinto di un’abitazione, aggredendo un uomo che passeggiava con il suo cane.

Il fatto

Quest’ultimo per difendere il cane più piccolo ha tentato di sollevarlo in alto, tra le braccia, ma i pittbull si sarebbero avventati su di lui. Sul posto è giunto il proprietario dei due cani di stazza maggiore, riuscendo a fermarli. L'altra persona invece, con problemi al cuore, è stata soccorsa da un’ambulanza del 118 e trasferita all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Sull'episodio indagano anche i carabinieri di Santa Maria di Castellabate. Solo qualche giorno fa, a Nocera Inferiore, un pitbull aveva sbranato un cane più piccolo, anch'esso in compagnia del suo padrone. L'animale era stato catturato, poi, con un'indagine dei vigili urbani avviata per identificare il padrone del cane più grande. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due pitbull aggrediscono cagnolino e il suo padrone: paura in Cilento

SalernoToday è in caricamento