Botte al PalaTusciano: aggredito un inserviente, arrivano i carabinieri

Un giovane di Olevano sul Tusciano ha aggredito l'inserviente che gli ha impedito di entrare in piscina, in ottemperanza alle norme anti-Covid

Arrivano i carabinieri al PalaTusciano. I militari sono intervenuti in seguito ad un parapiglia che si è verificato a bordo piscina: un giovane di Olevano sul Tusciano ha aggredito l'inserviente che gli ha impedito di entrare in piscina, in ottemperanza alle norme anti-Covid.

I dettagli

Il giovane, un diciottenne, ha risposto al divieto lanciando un ombrellone. L'inserviente è rimasto ferito. Sono stati subito allertati i carabinieri. Sono intervenuti i militari della compagnia di Battipaglia, che hanno identificato l'aggressore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento