Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Oliveto Citra

Chiedevano soldi in nome di una finta onlus: denunciati due napoletani

Fermati dai vigili urbani nel week end ad Oliveto Citra, i due avevano già diversi precedenti. Sono stati fermati mentre tentavano di ottenere soldi da alcuni cittadini, spacciandosi per rappresentanti di un'associazione di volontariato che non esisteva

Gli agenti della Polizia Municipale di Oliveto Citra,  guidati dal comandante Domenico Di Vita, hanno sventato una serie di tentativi di truffe a danno di alcuni cittadini. Nel corso dei controlli a persone effettuati in questo fine settimana, i caschi bianchi hanno fermato due napoletani, M.T. e C.C., che si aggiravano per le strade del centro abitato chiedendo offerte in denaro per conto di una Onlus fittizia con sede a Napoli. I due, muniti di blocchetti di ricevute fiscali e tesserino di riconoscimento, bussavano alle porte delle abitazioni e chiedevano offerte in denaro. Da controlli effettuati presso la centrale operativa della Polizia di Stato, i due napoletani in trasferta avevano a loro carico numerosi precedenti di polizia per analoghi fatti e fogli di via obbligatori da molti comuni della Regione. Per questo motivo gli agenti della polizia municipale di Oliveto hanno provveduto a trasferire i due al Commissariato di Battipaglia sottoponendoli ad una serie di accertamenti identificativi. Ultimate queste operazioni è scattato anche in questo caso il foglio di via obbligatorio dal territorio di Oliveto Citra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiedevano soldi in nome di una finta onlus: denunciati due napoletani
SalernoToday è in caricamento