menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Omicidio Albanella, fermati i due presunti colpevoli dai carabinieri

Si tratta di un cittadino marocchino e di un italiano di Capaccio. Per loro l'accusa è di omicidio pluriaggravato in concorso. Forse una somma di denaro non corrisposto il movente

Due uomini, un extracomunitario di nazionalità marocchina e un italiano di Capaccio, sono stati fermati dai carabinieri in relazione al duplice omicidio avvenuto lo scorso 2 gennaio ad Albanella, vittime Armando Tomasino e la convivente Maria Lamberti. Secondo quanto riferito dall'ANSA i motivi del duplice delitto sarebbero da ricondurre al lavoro dell'uomo, che era un raccoglitore di ferro usato.

Le incessanti attività d’indagine avviate a seguito dell’efferato fatto di sangue, si legge in un comunicato stampa dei carabinieri del comando provinciale di Salerno, hanno consentito ai militari, che hanno operato in stretta sinergia con la magistratura, di raccogliere e confutare una serie di indizi a carico di H. R., cittadino di nazionalità marocchina di 24 anni residente in Albanella e M. M. C., cittadino italiano 44enne di Capaccio, gravato da numerosi precedenti penali. L'accusa per i due fermati é di omicidio pluriaggravato in concorso.

I fermati sono legati alle vittime per questione lavorative e i motivi del feroce fatto di sangue sarebbero attinenti a somme di denaro non corrisposte. Gli inquirenti continuano ad indagare: non si esclude infatti la possibilità che alla spedizione di morte abbiamo partecipato altre persone, mentre è certo che gli inquirenti vogliono raccogliere eventuali ulteriori indizi utili a chiarire una volta per tutte il movente e la dinamica dell'omicidio.

Intanto, ad Albanella c'è stupore e sgomento tra i cittadini. M. M. C. era infatti conosciuto nel piccolo centro della piana del Sele, avendoci vissuto per tanti anni. In paese era noto per il suo carattere piuttosto scontroso, ma nessuno avrebbe mai immaginato che potesse finire in manette con l'accusa di omicidio.

OMICIDIO DI ALBANELLA, I CARABINIERI ASCOLTANO PARENTI E AMICI

ALBANELLA, DUPLICE OMICIDIO: UCCISI DUE CONVIVENTI

 

 

 

 

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento