Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Rione Petrosino / Via Lucantonio Porzio

Omicidio nel rione Petrosino: muore Assunta Bova

La donna è stata uccisa a coltellate dal figlio 40enne, Vincenzo Aulisio, per motivi che sono ancora al vaglio degli inquirenti: si pensa ad un litigio o ad un raptus

Uno shot di via Porzio

Si chiamava Assunta Bova la donna di 77 anni uccisa a coltellate questa mattina nella sua abitazione in via Porzio, nel rione Petrosino. A riferirlo i carabinieri del comando provinciale di Salerno, diretti dal colonnello Fabrizio Parrulli e dal tenente colonnello Francesco Merone. Ad uccidere la donna il figlio 40enne Vincenzo Aulisio. Secondo quanto si è appreso l'uomo avrebbe problemi psicologici: su questo particolare proseguono però le indagini dei militari.

L'allarme è stato lanciato dai vicini di casa, che avevano visto Aulisio sporco di sangue. I militari sono quindi giunti sul posto, hanno bloccato l'uomo e trovato la donna nel suo letto, in una pozza di sangue. All'arrivo del 118 ogni tentativo di soccorso è stato inutile: come riferito dai militari la donna era purtroppo già morta all'arrivo del personale medico - sanitario. Al 112, secondo quanto si è appreso, sarebbe arrivata una chiamata anche dall'assassino.

Il 40enne avrebbe accoltellato la donna al culmine di un litigio sulle cause del quale proseguono gli accertamenti degli inquirenti. I militari non escludono però che l'uomo possa aver agito in seguito ad un raptus causato da una probabile forma depressiva. L'uomo è stato tratto in arresto: proseguono le indagini sul brutale omicidio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio nel rione Petrosino: muore Assunta Bova

SalernoToday è in caricamento