menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roccagloriosa, non convince il movente dell'omicidio di Caruso

Inoltre, il rumeno arrestato sembra sia stato visto aggirarsi nei pressi dell’abitazione di Caruso nei giorni precedenti all’omicidio

Proseguono le indagini sull’omicidio di Vincenzo Caruso, il pensionato 67enne ucciso lo scorso 29 novembre. Alla base della lite con il suo assassino, ci sarebbe stato il mancato pagamento di 50 euro dovuti dalla vittima per dei lavori effettuati sulla sua auto. Ma tale movente non convince gli inquirenti.

Secondo gli avvocati della famiglia, infatti, il rumeno accusato non avrebbe mai eseguito quei lavori e sembra sia stato visto aggirarsi nei pressi dell’abitazione di Caruso nei giorni precedenti all’omicidio. Lo straniero, intanto, ha confessato di aver colpito con una zappa l’anziano per difendersi. Gli accertamenti proseguono.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento