menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Domenico Diele

Domenico Diele

Omicidio Dilillo, il gup chiede un'altra perizia: slitta l'udienza per Diele

Lo scorso martedì il sostituto procuratore titolare dell'inchiesta, Elena Cosentino, aveva chiesto per l'attore romano una condanna di otto anni di reclusione

E’ slittata al prossimo 12 marzo l'udienza preliminare per l'attore Domenico Diele, accusato di omicidio stradale per la morte della salernitana Ilaria Dilillo. Il gup Piero Indinnimeo, infatti, ha chiesto una nuova perizia tecnica al medico legale Antonello Crisci e all'ingegnere Alessandro Lima per valutare le condizioni di Diele al momento dell'incidente dal punto di vista psicofisico. Nell'udienza di martedì scorso il sostituto procuratore titolare dell'inchiesta, Elena Cosentino, aveva chiesto una condanna di otto anni di reclusione.   

L’incidente

Diele, nella notte del 23 giugno scorso, travolse la 48enne salernitana Ilaria Dilillo, uccidendola, nei pressi dello svincolo autostradale di Montecorvino Pugliano. L’attore - secondo l’accusa - guidava sotto effetto di sostanze stupefacenti e anche privo della patente che gli era stata sospesa per un anno il 6 dicembre 2016.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento