Omicidio Elisa Claps, Danilo Restivo trasferito nel carcere di Fuorni

L'uomo, accusato dell'omicidio di Elisa Claps e condannato in primo grado a 30 anni con rito abbreviato, sarà in aula al tribunale di Salerno per il processo di appello

Danilo Restivo

Danilo Restivo è stato trasferito dal carcere di Rebibbia a quello di Salerno Fuorni: in Italia dall'11 marzo, quando è arrivato dalla Gran Bretagna dove è detenuto per un altro omicidio, Danilo Restivo sarà domani nell'aula della corte di Assise di Appello del tribunale di Salerno per il processo d'appello nell'ambito dell'inchiesta sull'omicidio della giovane Elisa Claps.

Restivo, nel giugno del 2011, era stato condannato in primo grado (e con rito abbreviato) a 30 anni per l'omicidio e non volle neanche collegarsi in videoconferenza dal carcere inglese nel quale si trovava. Il processo d'appello doveva tenersi lo scorso gennaio ma fu appunto rinviato. Restivo, in merito alla morte di Elisa Claps, si è sempre dichiarato innocente. Nei giorni scorsi il procuratore della Repubblica di Salerno Franco Roberti ha auspicato che si metta presto la parola "fine" al processo e che in appello possa essere "confermata la sentenza espressa in primo grado".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento