menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trans uccisa a Vallo, perizia psichiatrica per il compagno: effettuata l'autopsia

La donna di 66 anni, Francesca Galatro, viveva in una casa di accoglienza dov’è stata trovata morta nella tarda mattinata di lunedì scorso. La pista più accreditata resta quella passionale

E' stata chiesta la perizia psichiatrica a fare luce sulle condizioni di salute dell’uomo accusato dell’omicidio di Francesca Galatro. La trans di 66 anni viveva in una casa di accoglienza a Vallo della Lucania dov’è stata trovata morta nella tarda mattinata di lunedì scorso. 

Le indagini

Nel mirino della Procura di Vallo della Lucania e dei carabinieri è finito il compagno, il quale ora è rinchiuso in carcere ma che, durante l’udienza di convalida, ha negato ogni responsabilità. La pista più accreditata resta quella passionale. Secondo gli inquirenti, infatti, avrebbe agito contro la donna per motivi di gelosia. Ieri pomeriggio il medico legale, Adamo Maiese, ha effettuato l’esame autoptico: Francesca è stata uccisa con un unico colpo al petto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ordinanze e zone: Speranza ha firmato, la Campania da lunedì è rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento