rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Nocera Inferiore

Omicidio Garzillo: le immagini del suo assassino riprese dalla videosorveglianza

Era il 12 ottobre quando fu freddato da tre colpi di pistola ai piedi della sua abitazione, dinanzi alla fidanzata e al nipotino di 9 anni: i carabinieri diffondono i fotogrammi che ritraggono il presunto autore dell'omicidio di Guido Garzillo

Era il 12 ottobre quando fu freddato da tre colpi di pistola ai piedi della sua abitazione, dinanzi alla fidanzata e al nipotino di 9 anni. Ed ora, i carabinieri diffondono i fotogrammi che ritraggono il presunto autore dell’omicidio di Guido Garzillo, di 27 anni. Riprese da diverse telecamere di sorveglianza di edifici pubblici ed esercizi commerciali, le immagini, dunque, sono state divulgate dai militari con la speranza che qualcuno possa fornire elementi utili all'identificazione del sicario.

Corporatura media, alto, cappuccio, sciarpone, scarpe da ginnastica: questo il vago identikit del colpevole. Il ventisettenne nocerino è, intanto, risultato estraneo alla criminalità locale: si pensa ad uno sgarro che nulla ha a che vedere con le organizzazioni camorristiche dell'Agro.

Dopo essere stato colpito, Guido provò a raggiungere casa per chiedere aiuto ai genitori: purtroppo è spirato lungo il tragitto verso l’ospedale. Un episodio agghiacciante che ha lasciato senza parole il rione Cicalesi. E' caccia al killer.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Garzillo: le immagini del suo assassino riprese dalla videosorveglianza

SalernoToday è in caricamento