menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nastri (foto Fb)

Nastri (foto Fb)

Omicidio a Pontecagnano: Nastri e i legami con i traffici di droga

La vittima è stata coinvolta anche nel processo Stellato: insieme a Moreno De Simone, infatti, sarebbe stata la responsabile del pestaggio ai danni di Ugo Corsini

Ucciso in strada, a due mesi da un altro cruento omicidio avvenuto in quella zona, quando perse la vita Aldo Autuori. Freddato a pochi metri da casa sua, in via Pertini, a Pontecagnano, da 4 colpi di pistola che lo hanno raggiunto al petto, all'addome e alla testa, davanti agli occhi della madre. Era uscito di prigione soltanto da pochi mesi, Massimiliano Nastri, la vittima dell'agguato avvenuto ieri sera, intorno alle 20. La pista subito battuta è quella della droga: Nastri aveva diversi precedenti e attualmente aveva l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Quattordici anni fa fu raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito dell’inchiesta denominata “Wolf”, quando fu sgominata una gang dedita allo spaccio di grosse partite di droga, precisamente di hashish e cocaina.

E' stato coinvolto anche nel processo Stellato: insieme a Moreno De Simone, infatti, sarebbe stato il responsabile del pestaggio ai danni di Ugo Corsini, accusato di guidare un'organizzazione criminale, lo scorso febbraio, all’interno della casa circondariale di Fuorni. Il presunto mandante dell’aggressione sarebbe stato Ivan Del Giusto, anch’egli in carcere. Tra le ipotesi del movente dell'omicidio di ieri, dunque, la più convincente sembra essere quella legata ad un regolamento di conti, ma gli inquirenti non escludono alcuna pista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento