menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio in autostrada, carabiniere spara contro suo padre

I due erano a bordo di un'auto, in autostrada, all'altezza dell'uscita di Mercato San Severino, quando, al culmine di una lite, il sottufficiale ha ucciso l'anziano

Al culmine di una lite, ha sparato e ucciso il padre, mentre era con lui in auto verso casa. Choc nella nottata appena trascorsa, quando un sottufficiale 43enne dei carabinieri, G.D.S. in servizio a Catania ma originario del casertano, mentre percorreva la A30 in direzione nord, in prossimità della barriera di Mercato San Severino, ha sparato e tolto la vita al padre, un anziano di 73 anni.

Sulla via di casa, il figlio avrebbe arrestato la sua corsa, per poi colpire l’anziano. Il cadavere del genitore è stato trovato fuori dalla vettura. Dopo il delitto, G.D.S. si è allontanato dal posto della tragedia ed ha vagato per un po', prima di essere trovato in stato confusionale a Roccapiemonte, dai carabinieri: è stato quindi bloccato e arrestato dai suoi colleghi dell'Arma. A coordinare le indagini, la Procura di Nocera. Ignoti i motivi dell'omicidio.

Leggi>>>Gli aggiornamenti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento