Omicidio di Buonabitacolo, nuova perizia per l'accusato: l'udienza

Si è tenuta stamattina, presso il Tribunale di Lagonegro, l’udienza preliminare nei confronti di Karol Lapenta, il 18enne accusato dell’omicidio del coetaneo

Riflettori puntati sull'omicidio di Antonio Alexander Pascuzzo, a Buonabitacolo: si è tenuta stamattina, presso il Tribunale di Lagonegro, l’udienza preliminare nei confronti di Karol Lapenta, il 18enne accusato dell’omicidio del coetaneo. Il Giudice per l’Udienze Preliminari, Mariano Sorrentino, ha accolto la richiesta della difesa di Lapenta di effettuare una nuova perizia psichiatrica e, quindi, il rito abbreviato.L’accusa a carico di Lapenta è omicidio volontario con occultamento di cadavere, pluriaggravato dai futili motivi e dalla crudeltà.

I fatti

La sera del 6 aprile 2018 Lapenta e Pascuzzo si incontrarono presso la piscina di Buonabitacolo per una compravendita di droga. Pascuzzo, dopo aver mostrato lo stupefacente all'acquirente, fu accoltellato dall'apprendista macellaio del posto. Il corpo del giovane Antonio venne ritrovato una settimana dopo, nei pressi del torrente Peglio. Poi, la confessione di Lapenta. Prossima udienza, dunque, fissata per il 24 aprile, presso il Tribunale di Lagonegro.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento