rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Ravello

Choc a Ravello: la 48enne è stata soffocata e chiusa in una cassapanca

Patrizia Attruia, la donna uccisa a Ravello, pare sia morta per strangolamento. La vittima viveva insieme col compagno, G. L., cinquantenne, nell'abitazione di un'altra donna, V.D., 55enne, fermata dai carabinieri

Patrizia Attruia, la donna uccisa oggi in uno stabile di via San Cosma, a Ravello, pare sia morta per soffocamento. La vittima viveva insieme col compagno, G. L., cinquantenne, nell'abitazione di un'altra donna, V.D., 55enne che, rimasta sola dopo la morte della madre adottiva, si era resa disponibile a ospitarli, visto anche che la coppia aveva problemi economici per la mancanza di un lavoro stabile per entrambi e si arrangiava in una casa di fortuna. Secondo quanto riportato da Il Vescovado, non era un segreto, per le persone del luogo, che V.D. avesse un debole per G.L.. Particolare da sempre sospettato da Patrizia che, con ogni probabilità, per una questione di opportunità cercava di sopportare. Qualcuno parla di una lite violenta tra le due donne scoppiata la scorsa notte intorno all'una.

Contorta la vicenda che hanno tentato di dipanare i carabinieri a Ravello, in Costiera Amalfitana: è stata fermata V. D., la proprietaria della casa. La pista principale appare essere legata a questioni sentimentali. Il velo di mistero, dunque, dopo le prime ore dal ritrovamento del cadavere, sembra in parte essersi squarciato con il fermo della 55enne, ma i carabinieri indagano per ricostruire il contesto entro il quale è maturato il delitto e le effettive responsabilità nella morte della donna. Attruia, originaria di Castellammare di Stabia  e residente a Scafati, si era trasferita da qualche anno nel comune a Ravello, dove conviveva con il suo compagno che oggi la ha trovata cadavere, allertando immediatamente i carabinieri. Il suo corpo è stato trovato nascosto in una cassapanca. Le indagini continuano.

Gli aggiornamenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a Ravello: la 48enne è stata soffocata e chiusa in una cassapanca

SalernoToday è in caricamento