Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Via Vasca

Omicidio a Nocera Inferiore, ucciso il bidello incensurato Prisco Fortino

Secondo quanto si è appreso l'uomo, incensurato, sarebbe stato ucciso con due colpi di fucile per una lite sui confini di terreni agricoli. La polizia ha fermato un uomo

Omicidio a Nocera Inferiore (repertorio)

Tragedia a Nocera Inferiore: un bidello di 57 anni, incensurato, è stato ucciso con due colpi di fucile calibro 12. Il corpo senza vita dell'uomo è stato rinvenuto in un canalone della zona di via Vasca, area agricola della città dell'agro, nei pressi di un terreno di proprietà della vittima.

Sul posto sono prontamente giunti gli agenti di polizia del commissariato di Nocera Inferiore, i poliziotti della questura di Salerno e i carabinieri della compagnia di Nocera Inferiore. Il cadavere presentava una ferita all' altezza di un orecchio ed un'altra all'addome.

Secondo quanto si è appreso sarebbe stato fermato un uomo che sarebbe stato condotto, per un interrogatorio e per l'esame dello stube, presso il commissariato di Nocera Inferiore. Il possibile movente dell'omicidio potrebbe essere una lite per i confini di terreni agricoli. Prisco Fortino lavorava a Roma e tornava a Nocera Inferiore, dalla famiglia, nei fine settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Nocera Inferiore, ucciso il bidello incensurato Prisco Fortino

SalernoToday è in caricamento