Omicidio a Roccagloriosa, l'assassino di Vincenzo Caruso resta in carcere

Il tribunale di Salerno ha rigettato la richiesta di scarcerazione presentata dal suo avvocato, che, adesso, annuncia di voler fare ricorso in Cassazione

Resterà in carcere F.N, il cittadino rumeno accusato di aver ucciso il 28 novembre scorso Vincenzo Caruso, nel comune di Roccagloriosa, al termine di una lite furibonda per motivi di lavoro. Il tribunale di Salerno, infatti, ha rigettato la richiesta di scarcerazione presentata dal suo avvocato, che, adesso, annuncia di voler fare ricorso in Cassazione contro la decisione del Tribunale del Riesame. Dopo essere stato rinchiuso nel carcere di Vallo della Lucania, dallo scorso dicembre lo straniero si trova in una cella della casa circondariale di Fuorni.

La scoperta del cadavere

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Grave incidente in autostrada, all'altezza della barriera di San Severino

  • Tutti in fila per Van Gogh: ingresso gratuito alla mostra immersiva

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

  • Incidente al casello sull'A3, carambola tra due auto: grave un 23enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento