menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angelo Vassallo

Angelo Vassallo

Delitto Vassallo, indagato il "brasiliano": è accusato di omicidio volontario

Qualche giorno fa l'uomo ha risposto alle domande del pm Rosa Volpe, volata in Colombia per interrogarlo. A difenderlo l'avvocato Michele Sarno

Bruno Damiani, detto il "brasiliano", è indagato per omicidio volontario. Lui, infatti, è considerato dalla Procura della Repubblica e dall'Antimafia uno dei possibili autori della morte dell'ex sindaco di Pollica Angelo Vassallo. Qualche giorno fa l'uomo ha risposto alle domande del pm Rosa Volpe, volata in Colombia per interrogarlo. A difenderlo l'avvocato Michele Sarno. Damiani è attualmente rinchiuso nel carcere di Bogotà con l'accusa di spaccio di droga.

Durante le cinque ore di colloquio ha più volte ribadito di non aver mai conosciuto il primo cittadino cilentano. Ma la Procura ha intenzione di andare fino in fondo e così ora l'ha indagato per omicidio volontario. Con lui potrebbero essere coinvolte anche altre persone.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento