Omicidio Vassallo: Bruno Humberto Damiani ascoltato dal pm

E’ durato poco più di un’ora l’interrogatorio che ha avuto come protagonista il “brasiliano”, difeso dall’avvocato Michele Sarno ed iscritto nel registro degli indagati con altre persone (di cui non si conoscono i nomi) per la morte del sindaco di Pollica

Bruno Humerto Damiani

Bruno Humberto Damiani risponde al pubblico ministero e rivendica la sua innocenza. E’ durato poco più di un’ora – riporta Il Mattino – l’interrogatorio che ha avuto come protagonista il “brasiliano”, difeso dall’avvocato Michele Sarno ed iscritto nel registro degli indagati con altre persone (di cui non si conoscono i nomi) per l’omicidio del sindaco di Pollica Angelo Vassallo. Il verbale, ovviamente, è stato secretato. Ma – da quanto si apprende – la sua posizione non sarebbe peggiorata. Il procuratore aggiunto Rosa Volpe ha voluto semplicemente dei riscontri e dei nuovi accertamenti. Intanto le indagini proseguono. Anche alla luce della proroga annunciata dalla presidente della commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi nel corso della sua visita a Salerno.

Entro la fine dell’anno l’inchiesta potrebbe avere la svolta decisiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento