menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angelo Vassallo

Angelo Vassallo

Omicidio Vassallo, colpo di scena: tre nuovi indagati

Tre persone residenti nel Cilento sono finite nel mirino della Procura perchè sarebbero coinvolte nell'uccisione dell'ex sindaco di Pollica insieme a Bruno Damiani

Colpo di scena nell’inchiesta sulla morte di Angelo Vassallo. A distanza di quasi sei anni aumentano, infatti, gli indagati per l’omicidio del primo cittadino di Pollica. Dopo l’arresto di Bruno Humberto Damiani, fino a pochi giorni fa unico indagato, la Procura della Repubblica ha allargato le indagini nei confronti di altre tre persone, accusate di omicidio aggravato dalle finalità mafiose. Queste ultime, residenti nel Cilento ma provenienti dalla provincia di Napoli, avrebbero agito tutti in concorso tra di loro, assieme allo stesso Damiani, per uccidere il sindaco pescatore. Sui loro nomi, ovviamente, resta il massimo riserbo. Ma a quanto pare e tirarli in ballo sarebbe stato proprio Damiani nel corso di un interrogatorio svoltosi mercoledì scorso.

Al momento, dunque, resta confermata la pista riguardante lo spaccio di sostanze stupefacenti, fenomeno fortemente contrastato dallo stesso Vassallo.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento