menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blocco dei servizi socio-sanitari, l'Omnic indignata: "Che vergogna!"

Il presidente nazionale salernitano dell'Onmic, Vincenzo Siano, scende in campo sul possibile blocco dei servizi nei centri di riabilitazione della nostra provincia: "Che vergogna!"

“Non basta pittarsi la faccia per essere credibili. Purtroppo gli anni passano, i responsabili restano, con il volto di prima o con una faccia pittata, i servizi si bloccano e i pazienti ne pagano le conseguenze". Non usa mezzi termini, il presidente nazionale salernitano dell’Onmic, Vincenzo Siano che scende in campo sul possibile blocco dei servizi nei centri di riabilitazione "che potrebbe registrarsi già il prossimo 16 novembre a causa a dell’ormai conosciuto decreto regionale 50".

"I centri di riabilitazione non riescono più a garantire adeguati livelli di assistenza ai propri pazienti a causa dell’insolvibilità del credito determinata dall’assenza di rating creditizio dei Comuni, con l’aggravante che nessun Comune ha provveduto all’erogazione della quota sociale – ha aggiunto Siano – E' colpa di coloro che in questi anni non si sono adoperati affinché i servizi socio sanitari venissero salvaguardati all’interno delle istituzioni competenti. Chi poteva intervenire non l’ha fatto e questi sono i risultati".

 




 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento