Cronaca Via Generale Salvador Allende

“Omofobia e Transfobia": convegno presso il Museo dello Sbarco

Prevista, una navetta gratuita che effettuerà tre corse a partire dalle ore 17 in direzione Museo dello Sbarco

“Omofobia e Transfobia, la lunga strada verso la libertà": questo il titolo del convegno che si terrà venerdì 5 luglio, alle ore 18, presso il Museo dello Sbarco e Salerno Capitale di via Generale Clark. A organizzarlo, l'antenna territoriale dall’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, di cui Lorenzo Forte è operatore regionale Arcigay.

Coordinato da Eduardo Scotti, giornalista de La Repubblica, l'incontro vedrà la partecipazione di Ivan Scalfarotto, PD, primo firmatario della proposta di legge n° 245 su Omofobia e Transfobia, Annalisa Pannarale, SEL, segretario dell’ufficio di presidenza della Camera dei Deputati, Andrea Cioffi, Movimento 5stelle; Michele Giarratano, responsabile sportello legale Arcigay nazionale, Paolo Patanè, già presidente Arcigay nazionale. Prevista, tra l'altro, una navetta gratuita che effettuerà tre corse a partire dalle ore 17 in direzione Museo dello Sbarco. Queste le fermate: Lungomare Trieste ( altezza Palazzo di Città,  altezza poste centrali ), Piazza della Concordia, Torrione ( altezza Forte la Carnale), Pastena (altezza Ristorante Cinese Giapponese), Mercatello (di fronte alla Cornetteria). Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare al 3311460221.

Intanto parte l’invito da Lorenzo Forte ai sindaci campani: “La fattiva collaborazione tra enti, associazioni, volontari – ha detto Forte -  può contrastare la violenza di genere e quella legata al proprio orientamento sessuale. In attesa che il legislatore nazionale vari una legge per la difesa di cittadini gay, lesbiche, trans”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Omofobia e Transfobia": convegno presso il Museo dello Sbarco

SalernoToday è in caricamento