menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione "Breccia": sequestrata anche un'azienda di Scafati

Maxi operazione della Dia di Napoli che ha emesso 12 custodie cautelari per altrettante persone accusate di far parte del Clan Fabbrocino operante nel napoletano. Tra i beni sequestrati anche un'azienda di Scafati

Maxi operazione della Dia di Napoli che, insieme ad uomini della Polizia e dei Carabinieri, ha emesso 12 custodie cautelari per altrettante persone accusate di far parte del Clan Fabbrocino  operante nel napoletano. Tra i beni sequestrati, dal valore complessivo di circa 5 milioni di euro, c'è anche un'azienda di calcestruzzi di Scafati attraverso la quale, insieme ad altre aziende, il clan controllava il mercato.

Tra i reati ipotizzati ci sono associazione di tipo mafioso, trasferimento fraudolento di beni, estorsione e illecita concorrenza con minaccia o violenza, con l’aggravante del metodo mafioso. L'operazione, denominata Breccia, è scattata all'alba e gli arresti, fanno sapere dalle forze di polizia, sono stati effettuati a seguito di un'indagine mirata "a certificare l'attuale operatività del Clan Fabbrocino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento