menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Opere abusive nel Parco del Cilento: disposto l'abbattimento a Camerota

Le opere sono state realizzate nell'area protetta, senza il nulla osta da parte dell’Ente. Di qui il provvedimento del direttore Romano Gregorio che ha ordinato al titolare dell’area la demolizione

Nuovi abusi edilizi nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. A Camerota, in via Pistrarini, precismente in località Licusati, i carabinieri, infatti, hanno accertato la realizzazione di opere di un muro di contenimento in cemento armato e rivestimento in pietra, di lunghezza pari a 21,50 metri e altezza variabile da un minimo di 1,30 metri e un massimo di 3, per uno spessore di 0,35 metri.

La mancata autorizzazione

Le opere sono state realizzate nell'area protetta, senza il nulla osta da parte dell’Ente. Di qui il provvedimento del direttore Romano Gregorio che ha ordinato al titolare dell’area la demolizione delle opere abusive e il ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni dalla notifica del provvedimento. Il monitoraggio continua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento