Condotte idriche, maxi finanziamento: si parte da Montecorvino Rovella

Quasi 13 milioni di euro il costo dell'opera che coinvolge 8 comuni della provincia di Salerno. Soddisfazione ha espresso il primo cittadino Egidio Rossomando, sindaco del Comune capofila

Il progetto

Partiranno da Montecorvino Rovella, mercoledì 30 maggio, i lavori per l'adeguamento delle condotte idriche e fognarie nell’ambito del Por Campania Fesr 2014/2020 – Asse VI – Priorità 6b O.S. 6.3 – azione 6.3.1. Nel progetto di risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali della provincia di Salerno saranno coinvolti 8 Comuni: Baronissi, Battipaglia, Bellizzi, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, Pellezzano, Pontecagnano Faiano, Salerno.

Obiettivo

Il Grande Progetto Risanamento ambientale punta a migliorare la salubrità e la qualità di vita dei cittadini ed a tutelare gli habitat e le specie delle aree naturali protette presenti nella zona. Il Piano Progettuale prevede, infatti, il risanamento dei corpi idrici superficiali interessati dai reflui non depurati o non a norma con l'obiettivo di ottimizzare il funzionamento degli attuali sistemi fognari e depurativi con ricadute positive sulle acque costiere.

L'intervento

Consiste principalmente nella realizzazione di azioni di raccolta e depurazione delle acque reflue urbane, attraverso l’adeguamento delle unità depurative esistenti; la realizzazione di nuovi impianti di depurazione; il completamento dei collettamenti e degli allacciamenti delle reti fognarie esistenti agli impianti di depurazione; il compimento delle reti fognarie esistenti e la costruzione di nuove reti fognarie. Il responsabile dell'esecuzione del progetto è la Provincia di Salerno, mentre la ditta esecutrice dei lavori è l'impresa “Ritonnaro Costruzioni srl”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'investimento

L'intera infrastruttura costerà quasi 13 milioni di euro, di cui 2 milioni e 500 mila euro saranno investiti a Montecorvino Rovella. Questo iol commento del Sindaco di Montecorvino Rovella, Egidio Rossomando: “Ho fortemente voluto che questa opera, estremamente strategica per il Comprensorio e necessaria per il risanamento ambientale, partisse da Montecorvino Rovella. I lavori incominceranno il 30 maggio da via Pace per poi proseguire nella frazione di San Martino. Si concluderanno a Macchia nelle prossime settimane. Ringrazio la Regione Campania e in particolar modo il Governatore Vincenzo De Luca per il forte impegno profuso; ringrazio i tecnici della Provincia di Salerno per la loro determinazione a far decollare un progetto così importante".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento