Cronaca

Condotte idriche, maxi finanziamento: si parte da Montecorvino Rovella

Quasi 13 milioni di euro il costo dell'opera che coinvolge 8 comuni della provincia di Salerno. Soddisfazione ha espresso il primo cittadino Egidio Rossomando, sindaco del Comune capofila

Il progetto

Partiranno da Montecorvino Rovella, mercoledì 30 maggio, i lavori per l'adeguamento delle condotte idriche e fognarie nell’ambito del Por Campania Fesr 2014/2020 – Asse VI – Priorità 6b O.S. 6.3 – azione 6.3.1. Nel progetto di risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali della provincia di Salerno saranno coinvolti 8 Comuni: Baronissi, Battipaglia, Bellizzi, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, Pellezzano, Pontecagnano Faiano, Salerno.

Obiettivo

Il Grande Progetto Risanamento ambientale punta a migliorare la salubrità e la qualità di vita dei cittadini ed a tutelare gli habitat e le specie delle aree naturali protette presenti nella zona. Il Piano Progettuale prevede, infatti, il risanamento dei corpi idrici superficiali interessati dai reflui non depurati o non a norma con l'obiettivo di ottimizzare il funzionamento degli attuali sistemi fognari e depurativi con ricadute positive sulle acque costiere.

L'intervento

Consiste principalmente nella realizzazione di azioni di raccolta e depurazione delle acque reflue urbane, attraverso l’adeguamento delle unità depurative esistenti; la realizzazione di nuovi impianti di depurazione; il completamento dei collettamenti e degli allacciamenti delle reti fognarie esistenti agli impianti di depurazione; il compimento delle reti fognarie esistenti e la costruzione di nuove reti fognarie. Il responsabile dell'esecuzione del progetto è la Provincia di Salerno, mentre la ditta esecutrice dei lavori è l'impresa “Ritonnaro Costruzioni srl”.

L'investimento

L'intera infrastruttura costerà quasi 13 milioni di euro, di cui 2 milioni e 500 mila euro saranno investiti a Montecorvino Rovella. Questo iol commento del Sindaco di Montecorvino Rovella, Egidio Rossomando: “Ho fortemente voluto che questa opera, estremamente strategica per il Comprensorio e necessaria per il risanamento ambientale, partisse da Montecorvino Rovella. I lavori incominceranno il 30 maggio da via Pace per poi proseguire nella frazione di San Martino. Si concluderanno a Macchia nelle prossime settimane. Ringrazio la Regione Campania e in particolar modo il Governatore Vincenzo De Luca per il forte impegno profuso; ringrazio i tecnici della Provincia di Salerno per la loro determinazione a far decollare un progetto così importante".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condotte idriche, maxi finanziamento: si parte da Montecorvino Rovella

SalernoToday è in caricamento