rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cronaca Teggiano

Opere incompiute: nella lista del Ministero anche 3 opere nella nostra provincia

Sono 694 le opere incompiute in Italia per le quali sono già stati spesi oltre 3 miliardi di euro. Da qui è partito il convegno dedicato alle opere incompiute organizzato dal Ministero per provare a trovare una soluzione

Sono 694 le opere incompiute in Italia per le quali sono già stati spesi oltre 3 miliardi di euro ma, per completarle ne servirebbero un altro miliardo e mezzo. Da qui è partito il convegno dedicato alle opere incompiute in Italia organizzato dal ministero delle Infrastrutture, dalla Conferenza delle Regioni e dall'Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale. Durante il convegno, ospitato dalla città dello sport di Calatrava, uno dei simboli delle opere incompiute, sono stati snocciolati dati e soluzioni per il completamento delle opere.

"Il numero delle opere incompiute - ha commentato il viceministro alle Infrastrutture, Riccardo Nencini - è destinato a crescere mensilmente". La legge che obbliga al censimento delle opere, infatti, è del 2011 e dall'inizio del conteggio, partito nell'ottobre del 2013, mancano ancora all'appello diverse infrastrutture per il ritardo delle amministrazioni nel comunicarle. Da qui, la necessità di un intervento normativo che sblocchi fondi e inviti i privati a investire laddove il pubblico ha fallito, nel tempo e nei metodi ed è per questo che il ministero delle Infrastrutture sta valutando un bonus fiscale a favore delle imprese che prenderanno in carico la costruzione delle opere pubbliche incompiute e un intervento legislativo ad hoc. E qui entrerebbe in gioco una grande possibilità per attirare i privati: cambiare la destinazione d'uso dell'opera incompiuta. In Campania ci sarebbero opere incompiute per oltre 14.000.000 di euro, ma ne mancherebbero oltre la metà per il completamento. A Salerno, ai sensi della legge 201/2011 ci sono opere incompiute per oltre 3 milioni di euro e ne mancherebbero 1 milione e 700 mila. Le opere in questione si concentrano su due comuni, Ottati e Teggiano. Nel primo risultano incompiute il completamento di piazza Pecori e l'impianto sportivo Marino Biagio, mentre a Teggiano si dovrebbero completare i lavori di sistemazione ed ammodernamento dell'Aviopista del Vallo di Diano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opere incompiute: nella lista del Ministero anche 3 opere nella nostra provincia

SalernoToday è in caricamento