Ora legale: lancette in avanti, ecco quando

Il risultato è che dormiremo un'ora in meno, ma avremo un'ora di luce in più da sfruttare: ecco da quando

Lancette spostate di un'ora in avanti dalle ore 2 del mattino che diventeranno le 3 nella notte tra il 30 e il 31 marzo 2019. Il risultato è che dormiremo un'ora in meno, ma avremo un'ora di luce in più da sfruttare. I dispositivi meccanici che non si aggiornano automaticamente dovranno  essere regolati a mano, a differenza, ad esempio, di smartphone, tablet e pc, il cui aggiornamento è automatico.

La curiosità

La misura è stata introdotta tra le due guerre  mondiali e adottata definitivamente in Italia nel 1966. Nonostante diverse proposte, anche recenti di abolirla a livello europeo e non solo, resiste imperterrita allo  scorrere degli anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

  • Italia Viva, Renzi a Salerno lancia i candidati e poi scherza: "Ma a frullino l'ha lasciato la fidanzata?"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento