Curiosità, l'oratorio dei Salesiani riapre dopo l'allarme Covid-19

Dopo il periodo di chiusura per ragioni di sicurezza a seguito dei contagi da Covid registrati nel quartiere Carmine, è ripresa l’attività ludica per i bambini

Riaperto, l'oratorio “Don Bosco” di Salerno: dopo il periodo di sospensione per ragioni di sicurezza a seguito dei contagi da Covid registrati nel quartiere Carmine, è ripresa l’attività ludica per i bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'annuncio

“Maglie colorate, giochi, divertimento e preghiera. Si vede, si sente, don Bosco è qui presente”: questo il post pubblicato sula pagina Facebook dell’oratorio. Nel rispetto della normativa vigente, dunque, i ragazzi possono tornare a prendere parte al campo estivo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento