Chiusa la chiesa della SS Annunziata a Giffoni, il sindaco: "Scelta dolorosa"

Dopo il parere dei Vigili del Fuoco in seguito al sopralluogo effettuato nei giorni scorsi, il sindaco Antonio Giuliano ha deciso di interdire al pubblico l’accesso al luogo di culto, per garantire la pubblica incolumità

E' stata firmata ieri mattina, dal sindaco Antonio Giuliano, l’ordinanza per la chiusura della Chiesa SS. Annunziata, a Giffoni Valle Piana. Dopo il distacco di intonaci registrato nei giorni scorsi con l’immediato intervento del corpo di Polizia Locale e dei Vigili del Fuoco, i tecnici comunali hanno allertato le autorità competenti per effettuare tutti i sopralluoghi del caso. Un problema segnalato immediatamente al Ministero dei Beni Culturali, presso il quale è stato già avviato da circa un anno l’iter per la richiesta di contributi per la messa in sicurezza e ristrutturazione dell’edificio.

La decisione

Dopo il parere dei Vigili del Fuoco in seguito al sopralluogo effettuato nei giorni scorsi, il sindaco Antonio Giuliano ha deciso di interdire al pubblico l’accesso al luogo di culto per garantire la pubblica incolumità.

Parla il sindaco

“Si tratta di una decisione dolorosa seppur momentanea per garantire la sicurezza dei nostri concittadini.

Con l’Amministrazione Comunale e il prezioso aiuto di  Don Alessandro Bottiglieri stiamo lavorando senza sosta per avere risposte concrete dalle autorità e permettere di poter riaprire quanto prima il luogo di culto principale della nostra Giffoni”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento